Il mio punto di vista basato su una visione integrata ed organica 
(e cioè, in definitiva, ecologica) riguardo a significativi e cruciali problemi del nostro tempo, come quelli inerenti a scienza, salute ed alimentazione.
 a cura di

Michele Nardella

Una breve presentazione di me:

Trovo sempre molto imbarazzante presentarmi e parlare di me.
Sono convinto che nemmeno alcune pagine sarebbero sufficienti a dare di me 
un'
idea, e non è una frase fatta, semplicemente perchè non mi riconosco nei comuni
stereotipi.
Ma, a parte le questioni personali, posso dire che sono un inquieto, che nella
vita ho incontrato ostacoli e difficoltà eccezionali, che mi hanno impedito di
realizzarmi non solo professionalmente ( ho dovuto abbandonare gli studi di
Medicina per motivi di salute, e quindi rinunciare alla laurea), ma anche sotto
ogni altro aspetto.
Tutto ciò mi ha stimolato a ricercare un significato profondo nella vita e ad
avvicinarmi a filosofie orientali e scuole di pensiero alternative al nostro
modello occidentale moderno, e di conseguenza ad un modo diverso di intendere e
gestire la salute.

Il mio principale sistema di riferimento è la macrobiotica, che pratico da
molti anni con lo stesso spirito di chi sente di aver sempre bisogno d'
imparare, ma che sarebbe olremodo riduttivo considerare solo una dieta.
Essa ha infatti una base teorica molto profonda e interessante, perchè gravida
di implicazioni, che ho avuto modo di studiare grazie a conferenze, seminari,
libri e un corso all' allora Kushi Institute di Milano, dove ho potuto
ritrovare insegnanti e consulenti di primo piano, già incontrati e conosciuti
personalmente in altre occasioni, come Ferro Ledvinka, Carlo Guglielmo, Martin
Halsey (il fondatore dell' associazione "La Sana Gola") e Roberto Marrocchesi,
che si possono considerare i pionieri in Italia in tale campo.

Ho anche conosciuto l' editore Giorgio Gustavo Rosso, fondatore di
Macroedizioni e della società Macrocredit, e organizzato assieme a lui un paio
di incontri pubblici a Parma sul tema delle vaccinazioni.
Più recentemente mi sono interessato alle alghe Klamath, che sono alla base di
una linea di integratori alimentari distribuiti dalla società S.A. Natura, e
alla loro promozione.

Michele Nardella

i contenuti presentati in www.ilmioblogolistico.it non completano e non sostituiscono, il parere del medico curante.



bellissimi sfondi Zen :